Michelle Obama rivela titolo e dettagli della sua memoir

maggio 31, 2018

Michelle Obama ha in serbo qualcosa per tutti noi in arrivo il prossimo novembre e, no, non si troverà nelle cabine elettorali statunitensi. 

Qualche giorno fa la ex First Lady americana Michelle Obama ha annunciato che la sua memoir prossimamente in uscita sarà pubblicata negli Stati Uniti da Penguin Random House il 13 novembre 2018. Il libro, intitolato Becoming, ripercorrerà la storia dell’Obama dall’infanzia trascorsa nel South Side di Chicago fino alla sua carriera di successo e al suo ruolo nella Casa Bianca. 

“Scrivere Becoming è stata un’esperienza estremamente intima”, ha detto l’ex First Lady Obama, che nel 2012 ha scritto American Grown: The Story of the White House Kitchen Garden and Gardens Across America pubblicato per il pubblico americano, in un post sui suoi canali social. “Mi ha permesso, per la primissima volta, di avere lo spazio di riflettere onestamente sulla traiettoria inaspettata presa dalla mia vita. In questo libro parlo delle mie radici e di come una ragazzina del South Side di Chicago abbia trovato la sua voce e abbia sviluppato la capacità di usarla per dare forza agli altri. Spero che il mio viaggio sia d’ispirazione per i lettori, affinché trovino il coraggio di diventare chiunque aspirano a diventare. Non vedo l’ora di condividere la mia storia”. 

Secondo la pagina web del libro, Becoming prenderà in esame anche l’esperienza di essere madre. 

“Nella sua memoir, un lavoro di profonda riflessione e di narrativa ipnotizzante, Michelle Obama invita i lettori nel suo mondo, raccontando le esperienze che l’hanno formata e l’hanno fatta diventare la persona che è oggi, dall’infanzia nel South Side di Chicago agli anni da dirigente cercando di trovare un equilibrio tra maternità e lavoro, fino al tempo passato all’indirizzo più famoso del mondo”, si legge su un paragrafo editoriale. 

“Con infallibile onestà e spirito brillante, descrive i suoi trionfi e le sue delusioni, sia pubbliche che private, raccontando la sua storia per intero così come l’ha vissuta, a parole sue e secondo i suoi termini. Cordiale, saggio e rivelatore, Becoming è un intimo tirare le somme di una donna di grande spirito e sostanza che ha costantemente sfidato le aspettative e la cui storia ci ispira a fare lo stesso”. 

Il suo editore ha anche annunciato che donerà un milione di copie del libro a First Book, un’associazione Americana no-profit che fornisce nuovi libri, materiali d’apprendimento e altri articoli essenziali ai bambini bisognosi negli Stati Uniti e in Canada. 

Ma Michelle non è l’unica in famiglia con un potenziale bestseller presto in arrivo. L’ex presidente degli Stati Uniti d’America (e autore dei libri: I sogni di mio padre e L’audacia della speranza), Barack Obama, ha anche lui una memoir in uscita con la casa editrice Penguin Random House. 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *